it.e-administracja.net

Mio cugino è stato il mio primo

Mio cugino è stato il mio primo

In primo luogo, vorrei iniziare dicendo che sono cresciuto in una famiglia monoparentale con mia madre che frequentava e faceva sesso con un sacco di uomini. Quindi, essere promiscui non era esattamente disapprovato nella nostra casa. È venuto piuttosto facile per me in realtà, perché era tutto intorno a me ... Beh, vediamo ... Quando ho compiuto 15 anni ho iniziato a compilare, se capisci cosa intendo, e quando avevo 16 anni, uno dei miei cugini maschi, Chris, cominciò a notarlo. Aveva 18 anni, stava per iniziare il college e aveva una ragazza. Stavamo già quasi per crescere insieme, voglio dire, vivevamo nella stessa città, e spesso veniva a passare la notte a volte, a dormire sul divano o nella stessa stanza dei miei due fratelli minori.

Devo aggiungere che molti nella mia famiglia, cugini, fratelli e sorelle, si erano visti nudo quando eravamo più giovani, che facevano il bagno, nuotavano o dormivano e non ci avevano mai pensato. Chris e io non facemmo eccezione finché non raggiunsi la pubertà. È venuto in una volta per usare il bagno durante le vacanze estive, mentre facevo la doccia e sbirciavo intorno alla tenda, guardandomi mentre facevo la doccia. Alla fine mi sono voltato e l'ho notato lì, che all'inizio mi ha sorpreso. Ma rimasi lì, completamente nudo con l'acqua che mi investiva e notò quanto bene mi ero trasformato in femminilità. Ero molto più magra allora e alto con tette erette che erano già 32D.

"Dio, Dahlia, disse," Hai un peloso twat. "E allungò la mano per toccare i miei peli pubici.

" Lo pensi? "Ho chiesto. E rimasi lì parzialmente paralizzato e parzialmente curioso delle sue azioni, e gli permisi di toccare il mio cespuglio nero. "Come faresti a saperlo?"

"Ho una ragazza che ricorda", rispose, "e l'ho vista nuda e ho scopato anche lei." Ricordavo che era molto popolare tra le ragazze, quindi Non ne dubitavo. Passò poi le dita attraverso la rete nera del pannolino all'estremità della mia pancia, sfregandomi la pelle a ogni passaggio, e potei vedere la sua reazione da ciò che stava vedendo e facendo. Il suo cazzo stava prendendo vita.

"Cattivo ragazzo. Cosa penserebbe la tua ragazza? Faresti meglio ad andare ora ", gli dissi," prima che la mamma ci sorprenda. ".... Devo ammettere che vedere il suo cazzo diventare duro in una reazione al mio corpo ha trasformato qualcosa anche dentro di me.

Le prossime due notti, mentre mia madre era "impegnata" con un ragazzo, lasciai Chris nella mia stanza e abbiamo provato a toccarci a vicenda e a capire. Ho imparato a tirarlo fuori mentre gli lascio un dito e baciami. È stato un po 'eccitante, un po' cattivo e molto divertente. Poi un pomeriggio noi due eravamo soli nella casa insieme e ne approfittammo per andare nella mia camera da letto e prendere il largo sul mio letto. Dopo un po 'di baciarsi e giocare tra loro, Chris ha detto: "Mi hai preso così forte Dahlia. Lasciami inserire la tua figa per vedere come ci si sente. '

Mi ero fatto tutto caldo, pieno di ormoni furiosi e cornea me stesso. Ora, il cazzo di Chris era di buone dimensioni, tipico degli uomini della famiglia di mia madre. Un regalo della filiale dell'Africa occidentale della famiglia che condividiamo. Poi ho chiesto, "Mi farà male quando entrerà in me?"

"Probabilmente un po 'all'inizio", ha detto. "Ma andrà via. Quindi cosa dici? "

" Bene, va bene ", risposi. E poi si è seduto e ha allargato le gambe. Il mio cuore ha iniziato a correre e ho potuto sentirlo in gola. La sua diteggiatura mi aveva già fatto diventare molto bagnato, e quando si è tirato su di me e ha messo il suo duro 7-8 "cazzo all'apertura della mia vagina vergine. Ho iniziato a sentire una scarica di adrenalina nelle mie vene. Era questo. Il mio primo cazzo ed era il mio cugino ben appeso. Non sapevo cosa aspettarmi. Poi con una rapida spinta del suo giovane bacino, Chris ha guidato la sua giovane virilità nella mia fica stretta di 16 anni, strappando il mio imene ... Mi faceva male come l'inferno.
"Owe!" Esclamai, e cercai di respingerlo . Ma lui voleva troppo e mi ha afferrato le braccia per il polso e mi ha tenuto premuto e poi ha continuato a pompare il suo grosso cazzo dentro e fuori dalla mia figa molto stretta.

Dopo che il dolore iniziale si è calmato, ho smesso di lottare e ho lasciato che il cazzo di mio cugino facesse il suo lavoro per espandere il mio interno. Ma tipico dei teen dick's, raggiungono il culmine molto velocemente, e Chris ha iniziato a esplodere nella mia fica. Non ero ancora sulla pillola e mi sono arrabbiato.

"Stop! Scendi da me, Chris, "ho urlato," posso rimanere incinta. "

Poi mi ha tirato fuori, ma era troppo tardi. La mia fica era già piena del seme del mio cugino ... Mi misi a sedere sul bordo del letto, mi misi il viso tra le mani e cominciai a piangere. Chris ha cercato di consolarmi, ma ero così arrabbiato con lui che l'ho colpito diverse volte. Poi ho preso un Kleenex e mi sono asciugato lo sperma e il sangue mi colava dalla mia palpitante figa.

Mi sono fatto male per quattro giorni dopo. Ma qualcosa dentro di me è piaciuto allo stesso tempo. Sono stato fortunato e non sono rimasta incinta. Non ho ricominciato a parlare con Chris fino a un paio di settimane più tardi. Ma una fiamma dentro di me era stata accesa e stranamente abbastanza, volevo essere scopata di nuovo. Dopo tutto, è stato il mio primo, quindi ho lasciato che Chris mi scopasse un paio di volte, ma sempre con una gomma.

Essendo alto 5'-10 "con un petto 32D e gambe lunghe e scure, ho iniziato a farsi notare ragazzi anche a scuola, e sono usciti e hanno fatto sesso con un paio di loro. Anche se i ragazzi bianchi che ero davvero attratto, sono rimasti lontani da me. Questo accadeva prima che diventassi il mio primo fidanzato "vero" il prossimo anno quando diventai un senior alle superiori. Quello era Noah, un ragazzo che viveva in alcune case da noi. Ma a questo punto, il medico di mia madre mi ha fatto iniziare le pillole per il controllo delle nascite ... Grazie a Dio!
Ora i ragazzi sono solo bocche da blabber. Chris, lo scoprii, si era anche vantato e disse a suo fratello minore, mio ​​cugino Richard, che aveva 17 anni, che mi aveva fatto. E anche lui voleva un pezzo di torta. Bene, dopo aver compiuto 17 anni, sono andato a stare a casa loro la prossima estate tra il mio junior e l'ultimo anno per alcune settimane. Richard e io ci siamo avvicinati abbastanza da chiedermi se poteva fare sesso con me, e ho accettato di farlo, a patto che nessuno lo scoprisse.

Quindi un pomeriggio era piuttosto caldo e Chris, Richard e Sono andato magro-immersione in un lago appartato nelle vicinanze. L'abbiamo già fatto prima e nessuno di noi ha mai pensato niente di strano sul fatto di essere nudi l'uno di fronte all'altro. Come ho detto, l'avevamo fatto praticamente per tutta la vita. Così, dopo un po 'di nuoto, mi sdraiai completamente nudo su una coperta che avevamo portato, e Chris si stese accanto a me e cominciò a sentirmi fuori. E una cosa ha portato a un'altra, e la prossima cosa che so di avere le mie gambe magre scure in aria e Chris stava pompando la mia figa con il suo grosso cazzo.

"Wow, sei ancora così forte Dahlia", ha detto Chris io.

Ho risposto, "Che cosa ti aspettavi? Ho solo scopato un paio di volte da quando hai fatto scoppiare la mia ciliegina l'estate scorsa. "

" Hai fatto scoppiare il suo fratello di ciliegie? Richard disse a Chris sorpreso. "Non me l'hai detto."

Dopo essere stata presa, Chris è sceso da me e io mi sono seduto a pulire il suo sperma con un asciugamano con cui ci stavamo asciugando. Mentre lo facevo, guardai Richard che era duro come un chiodo. "Ne vuoi un po 'anche io" gli ho chiesto?

"Diavolo sì", rispose.

"Va bene allora," dissi, "Se non ti dispiace secondi sciatti."

Rispose , "Diavolo, no… . Voglio fottere anche te, non importa in che giro sono. "Poi si avvicinò e mi mise il suo cazzo in faccia mentre mi sedevo lì. Non era lunga quanto quella di Chris, ma era molto spessa e fattibile. L'ho succhiato per un paio di minuti, anche se non ero ancora bravo a farlo. Poi mi stesi di nuovo e Richard si arrampicò su di me.

"Hai mai scopato qualcuno prima" chiesi, mentre aiuto a guidare il suo cazzo palpitante nella mia fica appena fatta.

"Sì," rispose, "Anna , il piccolo vagabondo della porta accanto. "

Curioso," Sta bene? "risposi?

" Sì, stiamo uscendo insieme, "aggiunse Richard," Ma le sue tettarelle non sono grosse e carnose come il tuo. "E cominciò a pomparmi davvero forte. Mi sono abbassato e ho sollevato le gambe per la parte posteriore delle mie ginocchia mentre il cugino numero due mi ha fottuto la figa.

Poi è venuto da me. "Oh wow" dissi ad alta voce, "entrambi vedrete qualcun altro, ma preferirebbe scopare tuo cugino."

"Oh sì," disse Richard. "Sei così dannatamente sexy." E in pochi minuti anche lui stava depositando il suo seme dove suo fratello si era appena lasciato alle spalle ... Nella mia fica ... Dopo che ebbi ripulito, ci vestimmo tutti e tornammo a casa. È stata una bella visita quell'estate. Ho finito per lasciarmi entrambi scopare un paio di volte prima che fosse finito e sono tornato a casa.

Anche se siamo stati tutti sposati con altre persone per tutte le nostre vite adulte, io e i miei cugini abbiamo tenuto i canali " aperto "si potrebbe dire, a un incontro sessuale occasionale di volta in volta. Tenendolo in famiglia, per così dire.


Lezioni della Louisiana Seconda parte

Lezioni della Louisiana Seconda parte

Ho spacchettato la mia borsa, spogliata dei miei vestiti da viaggio. Nudo con solo un asciugamano intorno a me, ho vagato per il corridoio verso il bagno per una meritata doccia. Una volta che mi ero insaponata a fondo e lavato il corpo affaticato da viaggio, lasciai che l'acqua calda si riversasse sul mio corpo nudo, pensando a tutte le cose che avevo sentito e visto da quando ero arrivato a Plantation House.

(Storie incesto)

Mia sorella e io, prima parte

Mia sorella e io, prima parte

Avevo sedici anni quando mio padre morì, accadde così all'improvviso e la nostra famiglia non fu mai più la stessa. Mia sorella, di nome Sarah, all'epoca aveva quindici anni e noi eravamo sempre stati vicini ma con il passare del nostro papà ci siamo avvicinati molto. La mamma ha dovuto impiegare più ore al lavoro per aiutare a far quadrare i conti così tanto tempo; eravamo solo noi due.

(Storie incesto)