it.e-administracja.net

La storia di Sasha

La storia di Sasha

Scriverò la mia prima storia e quindi qualsiasi feedback sarà molto utile.
Questa è una finzione completa. Qualsiasi somiglianza della storia con qualsiasi persona (vivente o morta) o in qualsiasi luogo è del tutto casuale.

La storia di Sasha :

Quindi, quali sono i vantaggi di vivere in una casa PG su la periferia di una città metropolitana e il lavoro in una multinazionale situata nelle vicinanze?
1: Rilievo da parenti non annunciati che cadono da.
2 °: meno inquinamento
3 °: evitare la necessità di destreggiarsi tra il traffico mattutino cercando di ottenere
4: completa indipendenza

Svantaggi:
1) Nessun luogo di intrattenimento nelle vicinanze come centri commerciali o multiplex
2) Yuck PG food
3) Non molte persone intorno a prendere nota del tuo esistenza.

Il PG stesso è un PG a 2 piani (Ground e 1st). Essendo in periferia, non molte ragazze cercano PG qui e quindi il 1 ° piano è vuoto mentre il piano terra è condiviso tra me, un'altra ragazza Anjali e una donna Priya. La casa è gestita da una donna del villaggio vicino che viene al mattino per cucinare e pulire.

Mi chiamo Sasha. Ho 23 anni, alto (circa 5'9 "), discreto e un po 'curvo ai margini, laureato in commercio e attualmente lavora nel reparto finanziario di un'azienda manifatturiera.

Le altre ragazze nel mio PG sono Priya e Anjali.

Anjali che ha 22, 5'3 ", slim and fair sta lavorando in qualche studio IT ed è nel turno di notte.

Priya ha 27 anni, un po 'di scuro, è sposato con 2 bambini ed è lavorando nel reparto risorse umane della mia azienda. Suo marito vive nella città principale a causa delle sue esigenze lavorative e anche della scuola per bambini. Alternano il loro viaggio a ogni altro posto ogni fine settimana.

Lavoro? bene cosa ti aspetti quando hai a che fare con un sacco di numeri ogni giorno. Solitamente sono confinato nel dipartimento delle finanze. Ci sono altre 2 persone nella stanza. Un peone, basso e magro, con indosso i pantaloni e la camicia color kaki e il berretto kaki in testa, sempre a fissare e cercare di trovare i motivi per parlare, diventare troppo amichevoli. Probabilmente dallo stesso villaggio ma non ho mai chiesto e non voglio saperlo. L'altra persona è il mio manager. Un vecchio tipo, di circa 45 anni, calvo, con indosso gli occhiali ed è sempre nei suoi archivi. Il tipo di persona a cui non interessa davvero quello che sta succedendo, quello che pensa al suo lavoro come adorato.

L'unica passeggiata che faccio uscire dalla sala delle finanze è quando voglio andare in bagno o quando vengo o torno dal mio PG. Che altro avrei fatto fuori dalla mia stanza e in una fabbrica piena di lavoratori. Ma non è così male. Non mi sento solo sul posto di lavoro perché ci sono anche donne che lavorano come manovali oltre agli uomini. Potrebbe non essere molto, ma dà ancora un piccolo senso di sicurezza.

La vita in sé era piuttosto noiosa e noiosa. Non c'è molto da fare in questo posto. Nessun posto dove andare, nessuno da incontrare e quindi non mi sarei mai aspettato che la vita prendesse una svolta così selvaggia, così improvvisamente e in un posto del genere.

Tutto è iniziato una notte con un messaggio Whattsapp che ho ricevuto da un numero sconosciuto. Il messaggio non era nulla di cui parlare, solo un semplice messaggio inoltrato che ignoravo. Poi un messaggio del buon giorno il giorno seguente e un messaggio della buona notte di notte e questo è continuato per altri 4 giorni. Ho continuato a ignorarli dal momento che non sapevo chi fosse. Poi il venerdì sera, il messaggio era seguito da un Ciao e per curiosità e il fatto che non avevo nient'altro da fare da quando Anjali era al lavoro e Priya andò a trovare suo marito, io risposi con un Ciao e chi è? ...

In attesa della risposta, sono andato alla foto del display di whatsapp in arrivo su quel numero. Era di un ragazzo, sembrava uno di quei robusti ragazzi, di buona fattura, senza ciccia. Non necessariamente muscoloso ma robusto sì. Indossava una camicia bianca infilata in un paio di jeans. Sembrava il tipo che sembrava forte all'esterno, ma sai che non sarebbe un gran signore. Tipo di miscela di un ragazzo urbano e rurale.

Mentre il telefono emetteva un segnale acustico, andavo ai messaggi e leggevo la risposta

Lui : tu ad amare hi pata karna hai.

Interessante, ho pensato a me stesso

Me : Beh, sembri un ragazzo dalla tua foto di presentazione. Ma non sono in grado di ricordare se ti ho mai incontrato.

Lui : miley to abhi tak nahin hain. Par mil sakte hain agar tum chaho.

Me : ma se non ti conosco, allora perché dovrei incontrarti.

Lui
: Mey to tumhe jaanta hoon ache se. Ab tumhari baari hai. Milogi to jaan jaogi.

Questo è stato emozionante e spaventoso allo stesso tempo e molte domande hanno iniziato a venire in mente. Come può questo ragazzo conoscermi se non l'ho mai visto. Sta semplicemente bluffando o lo intende davvero. Ho uno stalker. Per quanto possa sembrare spaventoso, una cosa simile non mi è mai successa prima e questo ha reso un po 'eccitante. Tutto questo mi ha fatto confondere come dovrei parlare con questo ragazzo o dovrei ignorarlo. Dovrei aggrapparmi alla leggera eccitazione che c'è in questo posto noioso o dovrei lasciarlo passare. I miei occhi si fissarono sullo schermo del mio telefono mentre tutti questi pensieri mi attraversavano la mente e poi ricevetti il ​​messaggio.

Lui : Apne aas paas dekho. È jagah mey tumse khubsurat log rehte hi kahan hain. Dai e ciao a pta a karna hi padta hai. Per kya dosti karogi mujhse?

Mentre leggevo questa frase, mi faceva ridere. Non sono mai stato complimentato come questo mai. Avevo una strana sensazione in cui la mia mente stava dicendo che questo non sembrava buono e il mio cuore sentiva questo bisogno di conoscere questo ragazzo. Un po 'di formicolio nel mio corpo era lì mentre rispondevo: "Sochenge"

e ho messo il telefono in silenzio e sono andato a dormire

Continua ...


Mummia ki Saheli Salma

Mummia ki Saheli Salma

Wo 40 ki thi aur mujhse dugni umar ho gayi thi uski. Hum ek shadi ki party me mile jahan par meri maa ne usse mujhe milwaya. Usko dekh kar hi uski taraf akarshit ho gaya wo lambi aur ekdam slim thi, gora badan, sine ki golaiyan shandaar aur patli kamar sapat pet, aur sabse jyada mujhe uski muskurahat pasand aayi.

(Indian stories)

Lo stupro di Draupadi

Lo stupro di Draupadi

Draupadi viene trascinato fuori dalle sue stanze Qualcuno stava camminando verso la camera di Draupadi - qualcuno che non voleva e rallentava il suono dei loro passi. Un lungo minuto dopo, la cortesia di un cortese bussare alla porta riempì la stanza. Si svegliò sorpresa dal suono e una preoccupazione istantanea scivolò sul suo viso stanco.

(Indian stories)